Nuova intervista a Gjon Camaj

Discussion in 'rFactor 2 General discussion (Discussioni)' started by Max Angelo, Oct 8, 2010.

  1. Max Angelo

    Max Angelo Registered

    Joined:
    Oct 5, 2010
    Messages:
    4,958
    Likes Received:
    10
    SimHQ ha pubblicato una intervista a Gjon.

    http://simhq.com/_motorsports5/motorsports_154a.html

    Interessante da leggere interamente per chi capisce l'inglese, facendo una sintesi dei punti a mio avviso più rilevanti Gjon dice:

    --------------------

    1) data la quantità di lavoro ancora da svolgere, la possibilità che rF2 venga rilasciato nel 2010 è minore del 50%

    2) I prodotti ISI (rFactor, rFactor Event e rFactor Pro) sono costruiti sulla stessa piattaforma. Lavorare su rFactor Pro ci aiuta a perfezionare i modelli di simulazione grazie all'apporto di dati forniti dagli ingegneri dei team di F1 che lavorano con noi.
    Questa interazione, per esempio, ha contribuito alla creazione del nuovo modello delle gomme che sarà implementato in rFactor2.

    3) rFactor Pro è stato migliorato in modo da poter offrire un accesso più profondo ai moduli o una completa sostituzione di questi. Inoltre può interfacciarsi con i software di ingegneria in possesso dei team di F1.
    Red Bull, per esempio, può facilmente inserire il suo proprio modello di gomme, ECU (probabilmente Gjon si riferisce sia all'elettronica sia al motore, ma non specifica chiaramente) , o qualsiasi dato vogliano, e integrarsi con il software rFactor Pro.
    Difficile dire le similitudini tra il motore fisico di rFactor e quello di rFactor Pro perchè quest'ultimo è integrato con altri sistemi complessi.
    L'esperienza di rFactor Pro è decisamente utile per la versione commerciale dei nostri software, come rFactor2. In particolare abbiamo imparato, tramite rF Pro, quali componenti di modellazione fisica sono più importanti per gli ingegneri dei veri teams e, come conseguenza, quali sono le features più importanti da implementare in rF2.

    4) rFactor2 potrà contare su alcune licenze ufficiali, forse cinque o forse più

    5) la nuova AI permetterà dei "paths" (linee, percorsi) differenziati a seconda del tipo di auto e dello stile del pilota AI. Sarà anche implementata una ghost car.

    6) sebbene non ancora completamente implementato il sistema meteo di rF2 dovrebbe spaziare partendo da weekend con il meteo totalmente random per arrivare alla riproduzione storica del meteo di gare realmente avvenute.

    7) Abbiamo rilavorato il FFB, in modo da renderlo più diretto. L'obiettivo è ridurre la latenza, sebbene sia impossible eliminarla del tutto a causa del motore fisico dei controller FFB. I controller di nuova generazione risponderanno in maniera molto più veloce rispetto ai controller più vecchi.

    8) probabilmente la novità più rilevante di rF2 sarà la nuova tecnologia di pista dinamica (RealRoad).
    Le piste si gommeranno con il passare del tempo, la pioggia violenta ripulirà l'asfalto, la pista si asciugherà seguendo le linee utilizzate dai piloti ecc.
    Tutto questo porterà a cambiare costantemente il livello di grip, e non in modo predeterminto, ma a seconda delle linee e dello stile dei piloti.
    LA RealRoad dovrebbe portare le gare online a diventare una esperienza di guida completamente nuova

    9) rFactor2 lavorerà con due o tre macrothreads. Questi macrothreads definiscono i "core" su cui funzionerà il prodotto. Ogni macrothread potrà avere un numero a piacere di microthreads.
    Questa tenica ci sembra la soluzione migliore per i sistemi multicore (multiCPU).

    10) rFactor2 si baserà sul sottosistema D3D9 di DirectX (cioè girerà in DX9).
    Le ragioni di questa scelta spaziano dalla stabilità dei frames fino all'effettivo miglioramento che potrebbe portare l'uso di DX10 o più.
    In generale, abbiamo ancora spazio per utilizzare al meglio la tecnologia DX9, e inoltre
    rF2 potrà girare anche su XP.
    Non ci sarà supporto per DX7 e DX8.

    11) difficile dire se rF2 sarà più facile o più difficile da "moddare".
    all'interno di rFactor2 ci saranno dei tools per semplificare le modificazioni. Questo è per noi un obiettivo di primaria importanza

    [​IMG]

    Tuttavia i modder avranno più lavoro da fare, per esempio implementare una integrazione dei loro lavori con il sistema meteo.
    Per quanto riguarda la fisica, è un oggetto in continua evoluzione e, a fronte di ogni nuova implementazione fisica, sarà necessario tempo per ottimizzare il suo utilizzo.

    12) il sistema di detenzione delle collisioni online è stato rilavorato.
    Impossibile eliminare del tutto l'effetto della latenza, qualsiasi possa essere il modello delle collisioni, tuttavia l'euristica e il modello di predizione sono migliorati e continueremo a lavorarci in futuro.

    -----------------

    Gjon parla anche di altri argomenti, ma ho ripostato in italiano, con un po' di sintesi e una traduzione non letterale, ma mantendendo l'esatto senso delle sue parole, per quanto possa compredere l'inglese e possa comprendere Gjon, :) quelli che mi sembrano essere i punti più interessanti per i lettori.
     
  2. cvilla

    cvilla Registered

    Joined:
    Oct 7, 2010
    Messages:
    94
    Likes Received:
    1
    Grazier per la traduzione Max, mi pare anche abbia detto che non ci sarà più con RF2 la possibilità di più installazioni sullo stesso pc.
    Questo causa due conseguenze: o un limite al numero dei mod da installare per non rallentare l'avvio di RF2 o l'implementazione di un "mod launcher" integrato che permetta di caricare velocemente un Rf2 elefantiaco per chi vuol tenere ogni tipo di mod .
    Personalmente la possibilità di fare più installazioni di Rf mi piaceva: potevi dedicarne uno alle auto Gt e relative piste, l'altro alle monoposto...eccetera...

    Altro argomento: ho letto la domanda su un eventuale "pay to play" e Gjon è stato evasivo, dicendo che, comunque, il sistema di vendità e pagamento sarà il più semplice possibile.

    Personalmente non amo e non ho mai amato il "sistema IRacing" ( pay to play) anche se lo capisco, dato l'enorme investimento per le licenze...ma in "mano al giocatore" non resta davvero niente.

    La filosofia di Rf mi sembra diversa: non sono gli autori che forniscono tutte le piste e le auto, ma danno il "la" con una "base" che poi viene affidata alla fantasia e talento dei modders, per cui spero in un DVD...

    A giudicare dal progresso dei lavori dovremo aspettare fino all'anno prossimo, ma "avervi qui" a "disposizione" per confrontarci rende molto meno pesante l'attesa...
    Grazie
     
  3. ~IsR~Barabba

    ~IsR~Barabba Member

    Joined:
    Oct 6, 2010
    Messages:
    1,159
    Likes Received:
    38
    Max bella sintesi ;)
    praticamente era tutto quello che volevo e speravo che ci fosse in rFactor2
    mi piace molto il discorso relativo al real road,con la pista condizioni variabili,
    si intuisce che bisognerà aspettare ancora un po:D,ma questo non e un problema,visto che possiamo contare sempre sul vecchio caro rFactor;).
     
  4. carruba74

    carruba74 Registered

    Joined:
    Oct 5, 2010
    Messages:
    13
    Likes Received:
    0
    tutte cose molto interessanti... come avete detto la possibilità di avere più installazioni di rfactor è molto comoda, anche per chi deve provare il materiale, moddarlo ecc... avere più installazioni può essere utile per non creare casini poi successivamente.

    Su alcuni sistemi operativi, già adesso rfactor utilizza una sola cartella dei profili, dove tutte le installazioni fanno riferimento a questa cartella, quindi hanno un profilo di gioco comune, ma le cartelle di gioco, con dentro piste e mod possono essere diverse, e questo, come dicevo prima, è molto utile sia in fase di gara, sia in fase di test del materiale, sia in fase di mod.

    speriamo sia possibile in qualche modo poter gestire più installazioni lo stesso... sperem.

    ciauzzz
     
  5. Max Angelo

    Max Angelo Registered

    Joined:
    Oct 5, 2010
    Messages:
    4,958
    Likes Received:
    10
    Per quanto riguarda il punto della singola istallazione per OS, il mio pensiero è questo:

    Per disegno, al momento del caricamento del gioco, rFactor va a cercare tutti i file installati.
    Era difficile nel 2004/2005 capire le conseguenze di questa scelta ed era impossibile fare test perchè ovviamernte non esistevano addon.
    Uno dei due fattori che rendono lungo il caricamento è proprio questa lettura di migliaia di file.

    Il secondo fattore è che la versione di Trymedia utilizzata da rF1255 fa un secondo passaggio di controllo, diciamo, e questo allunga a dismisura il tempo di caricamento.

    Quanto sto scrivendo è vero per rF, ed è presumibile aspettarsi che l'esperienza accumulata con il sim abbia fatto cambiare il disegno di rFactor2, ovvero caricare, per esempio e come ipotesi plausibile, solo i file della serie usata, e caricare via via i file delle varie serie o mod quando si passa da una all'altra.
    In fondo stiamo parlando per lo più di file di testo, che occuperebbero solo pochi secondi in più al caricamento di una nuova serie o mod.
    Inoltre non è ancora certo il sistema di protezione che rF2 utilizzerà, ma se fosse ancora Trymedia sono sicuro al 99% che, avvertendo con largo anticipo quest'ultima, Trymedia riuscirebbe a migliorare ancora il sistema di controllo dei file (già tra rF 1255 e rF1255F si risparmiavano parecchi secondi) in modo da minimizzare il tempo di attesa.

    Tutto questo per dire che, a mio parere, tolto il disagio dei lunghi tempi di caricamento, tenere istanze multiple avrebbe più svantaggi che vantaggi ... pensa se sei offline e ti vuoi fare una garetta con la Panoz, per poi passare alla F Renault ... dovresti chiudere la prima istanza e aprire la seconda, con una perdita di tempo più alta.
    Online poi, immagina di essere nella lobby e di voler passare una serata sui server pick up ... che fai, vai a cercare quelli con più persone dentro a prescindere dalla serie che il server hosta. Anche in questo caso, avere istanze multiple sarebbe a mio parere del tutto svantaggioso.

    Insomma, se come credo ISI ha trovato una soluzione efficace al problema dell'attesa del caricamento, va a mancare la ragione principale per cui oggi risulta conveniente tenere installate più istanze di rF.

    Sulla seconda questione, quella del pay to play, devo dire sinceramente che Gjon è stato così vago da aver pensato che era inutile stare a tradurre "il niente" :)

    A logica, rF non potrà mai essere un servizio con pagamenti mensili, per la semplice ragione che il confine tra legalità e illegalità diventerebbe troppo sottile, a tutti i livelli .... pensa ad un modding team che realizzasse una mod di F1 ... come potrebbe questa mod fare parte del servizio, dato che l'utente andrebbe a pagare via via l'abbonamento a rF2 e quindi a pagare per poter correre con questa mod.
    Praticamente si aprirebbe un fronte legale tra modders e ISI, magari anche in parte risolvibile, ma soprattutto si andrebbe a creare un fronte legale tra ISI e chi detiene i diritti, nel caso del mio esempio lo zio Bernie.
    O sennò niente mod nel servizio.
    Impossibile ...
    la risposta di Gjon, quando dice che percorreranno la strada più semplice, a mio parere vuol dire chiaramente che gli utenti acqusteranno una licenza d'uso, esattamente come è stato per rF e come è nella stragrande maggioranza del software ludico.
     
  6. Max Angelo

    Max Angelo Registered

    Joined:
    Oct 5, 2010
    Messages:
    4,958
    Likes Received:
    10
    Beh, per questi scopi avere istanze multiple sarebbe effettivamente molto comodo anche per gli sviuppatori stessi, e per i beta tester :)

    Però, rileggendo le parole di Gjon, lui parla di "profili di gioco" singoli, se capisco bene, e inoltre dice che la cosa non è ancora stata definitivamente decisa.
    Sarà mia cura cercare di capire meglio cosa si intende per "player file" e di provare a fare chiarezza sulla cosa.
     
  7. carruba74

    carruba74 Registered

    Joined:
    Oct 5, 2010
    Messages:
    13
    Likes Received:
    0
    vedo che hai centrato il problema. ;)

    molto spesso, per chi poco esperto, si tende a scaricare l'impossibile, per la voglia di provare, testare ecc.. o anche per provare a fare una modifica e vedere che succede.

    Farlo sulla propria installazione di gioco, l'unica, che ti serve poi per fare la gara la sera, non è cosa buona, soprattutto se poi non riesci più a lanciare rfactor... come mi è già capitato ;)

    ciauzz
     
  8. gecervi

    gecervi Registered

    Joined:
    Oct 5, 2010
    Messages:
    100
    Likes Received:
    2
    Grazie della traduzione, sono contentissimo di due cose che ho letto in questa intervista, il miglioramwnto complessivo del FF(che lo ritengo fondamentale in un SIM su PC, vedi IR e NKP) ed del generale miglioramnto del comportamento della fisica delle gomme e poi finalmente il METEOOOOOOOOOOOOOOOOOO, e qui sarebbero i primi ad implementarlo in una vera simulazione :)
     
  9. Cris_Ace

    Cris_Ace Registered

    Joined:
    Oct 5, 2010
    Messages:
    201
    Likes Received:
    1
    quoto praticamente tutto quanto detto da cvilla...e' esattamente il mio pensiero;
    riguardo al pay to play,sari anche disposto a pagare il doppio per un simulatore ben fatto (o anche qualcosina in piu') a patto pero' di averlo sempre a disposizione sul mio HD per giocarci come e quando voglio...
    il sistema delle gare ogni ora in Iracing poi non mi e' mai piaciuto personalmente;
    se calcoliamo che in 5 anni di rfactor ci stiamo giocando ancora,ai prezzi di iracing sarebbe venuta fuori una cifra davvero importante... per non avere in mano nulla allo scadere dell'abbonamento....
    meglio pagare 70-80 ma anche 100 euro subito e non pensarci piu'.
     
  10. cvilla

    cvilla Registered

    Joined:
    Oct 7, 2010
    Messages:
    94
    Likes Received:
    1
    Grazie per le risposte Max, sempre gentile e veloce.
    Sul punto che ho lasciato in quote c'è un altro problema, sperimentato con Rf, più che altro dovuto a imperizia, inesperienza dei modder: l'uninstaller di eventuali mod non graditi cancellava allegramente anche il resto del main folder di Rf.
    O si trova un escamotage per impedire che questo avvenga o avere più istanze salva anche da molti anni di purgatorio causa giaculatorie blasfeme...
    A parer mio, ma è un gusto personale, spesso decidevo prima con quale serie volevo correre, aprendo l'istanza di Rf dedicata. L'idea di avere un Rf "monoposto", un Rf "GT", un RF Nascar mi ha sempre dato l'idea di pulizia, ordine e ampio parcheggio all'ingresso... ;)
     
  11. elwood

    elwood Registered

    Joined:
    Oct 4, 2010
    Messages:
    44
    Likes Received:
    1
    Grazie per il chiarimento Max, a patto che poi l'editor di rF2 possa fungere da testbed per i modders come se fosse un rf2+ non so se mi spiego.
    Stabile e sopratutto non limitato in certe funzioni come l'aiweditor che abbiamo ora.
    Se sara' cosi, per quanto mi riguarda non serve avere una multiinstallazione.
    :)
     
  12. DeDios

    DeDios Registered

    Joined:
    Oct 5, 2010
    Messages:
    298
    Likes Received:
    1
    Grazie mille per la traduzione :) utilissima.
     
  13. cosm1

    cosm1 Member

    Joined:
    Oct 5, 2010
    Messages:
    127
    Likes Received:
    3
    aspetto sempre con più ansia rf2!
     
  14. Max Angelo

    Max Angelo Registered

    Joined:
    Oct 5, 2010
    Messages:
    4,958
    Likes Received:
    10
    Allora, per ricapitolare, la faccenda è questa: al momento il player file è locato in Documenti. Questo rende complicato usarne più di uno e avere istanze multiple di rFactor2.

    All'uscita del gioco, tuttavia, ci dovrebbe un'opzione per scegliere la locazione di questo file.

    Gli utenti che usano Vista e Win7, spostando il player file da Documenti in una cartella a piacere, potranno avere qualche problema (Gjon non ha specificato, ma suppongo relativi a UAC e all'obbligo di installare e lanciare rF2 come amministratore di sistema), però in questo modo ci sarà possibilità di scelta, cioè mantenere il player file in Documenti e avere una sola installazione, oppure se cambiare la locazione di questo file e avere la libertà di avere istanze multiple di rF2.
     

Share This Page