Thrustmaster TX

Discussion in 'rFactor 2 General discussion (Discussioni)' started by ChesoLari, Jul 9, 2014.

  1. ChesoLari

    ChesoLari Registered

    Joined:
    Jul 2, 2014
    Messages:
    10
    Likes Received:
    0
    Ciao a tutti, mi potete consigliare dei settaggi per il volantino in oggetto?

    Grazie
     
  2. Max Angelo

    Max Angelo Registered

    Joined:
    Oct 5, 2010
    Messages:
    4,958
    Likes Received:
    10
    Hai provato a caricare il profilo del TX?

    Se ti piace, poi avrei solo da rimappare tasti e bottoni a tuo gusto.
     
  3. ChesoLari

    ChesoLari Registered

    Joined:
    Jul 2, 2014
    Messages:
    10
    Likes Received:
    0
    Ciao, allora ho provato il nuovo volante Thrustmaster TX e
    Devo dire che ora mi piace moltissimo il FFB di Rfactor2, almeno sulle megane, lo trovo straordinario migliore anche di quello di AC.
    Insomma questo rfactor2 mi piace sempre di più, ma scusate la versione finale quando arriverà?
     
  4. Max Angelo

    Max Angelo Registered

    Joined:
    Oct 5, 2010
    Messages:
    4,958
    Likes Received:
    10

    Sintetizzando al massimo.
    Quando la programmazione di rF2 non sarà più conveniente.
    Ovvero, quando continuare a sviluppare rF2 non sarà più efficace e diventerà necessario riscrivere porzioni di codice talmente ampie da rendere necessaria una discontinuità.

    Per esteso, invece.
    Io dico per fortuna, la logica di mercato delle piccole software houses come ISI non ha niente a che fare con quella dei prodotti distribuiti dalle majors.

    Facciamo un esempio: Codemasters ha la licenza digitale della Formula 1, è una major che ha budget impensabili per ISI e un bacino di utenza estremamente più vasto.
    E' normale che in questo tipo di circuito commerciale un prodotto abbia vita breve, perché è assai più conveniente puntare a grandi incassi immediati, diciamo quelli del primo mese dal rilascio, non curarsi troppo del prodotto e iniziare a lavorare sul successivo.
    Consumo, come in ogni altro prodotto, appunto, di consumo. :)

    Gli stessi ISI si sono trovati dentro a questo business, quando Electronic Arts aveva la licenza della F1 e ISI produceva ogni anno i vari F1 2001, F1 2002 ecc che EA distribuiva.
    Milioni di copie ogni anno, ma prodotti mai sviluppati al limite del potenziale perché EA doveva rilasciare, l'anno seguente, il nuovo gioco di F1.

    Da indipendenti il business è completamente diverso, basti pensare che l'anno di maggior successo di rF è stato il 2008, tre anni dopo il primo rilascio!
    La logica è differente: non avendo licenze di richiamo globale come quella della F1, non avendo canali che permettono di vendere il maggior numero di copie entro le prime settimane dal rilascio, ISI punta sul "long selling", cioè continuare a vendere copie nel tempo.
    Per ottenere questo deve continuare a sviluppare il prodotto arricchendolo nel tempo di tecnologia, features e contenuti.

    L'unico limite, come dicevo all'inizio, è quello del motore ... ovvero quando si arriva al punto che continuare lo sviluppo tecnologico diventa problematico senza cambiamenti radicali nel codice, tali da generare una discontinuità.

    Se tutto questo sembra accattivante (l'utente acquista il prodotto oggi e tra tre anni, per dire, si trova ad avere un software molto più avanzato tecnologicamente e ricco di features e contenuti), il rovescio della medaglio è che talvolta lo sviluppo non va così veloce come gli utenti vorrebbero.

    Per concludere, ci sono ancora tantissime cose da fare e lo sviluppo di rF2 durerà per anni a venire, però direi che già oggi il livello di finitura (nonostante l'incompletezza del prodotto) è tale da renderlo appetibile in molteplici campi (single player con un AI più che discreta, multi player con un codice solido e potente, leghe con un set di regole che già ora offrono una buona versatilità, gare endurance con il cambio pilota e il rejoin ecc, per non parlare della fisica che è tecnologicamente allo stato dell'arte e che continuerà a progredire).

    Insomma, rF2 è oggi un prodotto fruibile e che negli anni continuerà a migliorare (ma con la pazienza necessaria agli utenti, perché il team è piccolo e per fare tutto e bene ci vuole tempo). :)
     
  5. ChesoLari

    ChesoLari Registered

    Joined:
    Jul 2, 2014
    Messages:
    10
    Likes Received:
    0
    Grazie della risposta moolto esauriente.
    Chiedo invece un'altra cosa, visto che la pedaliera del Thrumaster TX non mi soddisfa molto, tra il resto manca la frizione, potete consigliarmi un buon prodotto da abbinare al TX che però non costi una follia?

    Grazie e buon divertimento a tutti
     
  6. MMartin

    MMartin Registered

    Joined:
    Oct 30, 2010
    Messages:
    515
    Likes Received:
    3
    Scusate l'OT, ma proposito Max, per le gare endurance..funziona tutto correttamente ora? C'e' un thread specifico?

    Grazie
     
  7. Max Angelo

    Max Angelo Registered

    Joined:
    Oct 5, 2010
    Messages:
    4,958
    Likes Received:
    10
    Tutto perfettamente non credo, per esempio, se ricordo bene, le gomme dopo un cambio pilota sono sempre nuove.

    Però ci sono diverse leghe specializzate che usano da tempo rF2, il nostro Salvuss corre in una di queste e potrà essere più preciso di me, anche sui problemi correnti.
    Inoltre tra i tester interni ci sono piloti endurance che sono in grado di dare feedback "sul campo" a ISI.

    Thread specifici non li ricordo, ho fatto una ricerca con parole chiave "rejoin" e "endurance", ma per lo più sono thread di annunci (eventi e leghe)
     

Share This Page