Proposta...utopica?

Discussion in 'rFactor 2 General discussion (Discussioni)' started by Stevenking, Jan 19, 2012.

  1. Stevenking

    Stevenking Registered

    Joined:
    Feb 7, 2011
    Messages:
    58
    Likes Received:
    2
    Mi scuso in anticipo con Max se questo topic non fosse opportuno e chiedo di spostarlo in tal caso.
    In questi giorni di frenesia, tra l'uscita di rFactor2, il team degli ISI che un po alla volta mette a disposizione del materiale per i modder che non sanno che pesci pigliare (o comunque per quelli che si reputano modders o vorrebbero diventarlo).. Cerco di stare ogni giorno aggiornato leggendo la sezione inglese "rFactor 2 Mod Beta Forum", perchè mi interesserebbe imparare qualcosa in più di quello che so già fare (con rFactor) e non vi nego che spesso vado con google translate dove le mie capacità linguistiche mi bloccano... Mi riferisco in particolare a conversioni o creazioni di piste, creazioni di plugin e perché no magari in futuro anche di veri e propri mod.
    Io ho cominciato a "smanettare" con mod e piste con rFactor, ho sempre lavorato dove mi interessava e dove riuscivo a metter mano con quei pochi strumenti che pian pianino ho imparato ad utilizzare, per cui mi sono messo a modificare (per uso privato) un po di piste, togliendo bug, aggiungendo mancanze "strutturali", modificando texture, etc...
    Son partito cercando di imparare l'uso di 3dsimed, del mas editor per arrivare poi all'uso avanzato (ma non completo) dell'aiw editor degli isi. Poi ho iniziato anche a lavoricchiare sui mod nel loro complesso... quasi tutto, a parte ciò che che riguarda la vera e propria modellazione dei gmt, per intenderci e un po di fisica (per mancanza di conoscenze, voglia o tempo...). Con rFactor 2, ho notato che le cose si sono moooolto complicate e questi strumenti di base iniziano a non essere più sufficienti e un po mi sto iniziando a perdere d'animo, come anche altre persone che conosco e che sono all'incirca al mio stesso livello.
    Beh in conclusione e senza farla ancora troppo lunga, ero intenzionato ad aprire un bel grosso forum di riferimento per i modder italiani, un qualcosa che riunisca noi poveri smanettoni (che poco praticano l'inglese) che abbiano un minimo di conoscenze di base dei simulatori ISI e in futuro perchè no... se ci fosse gente disposta, allargare la cosa anche ad altri simulatori e altri tipi di giochi (perchè no?).
    La mia intenzione sarebbe quella di convogliare gente che ha un po' di esperienza di base (come me) che vorrebbe andare oltre, portare agli altri il proprio sapere e riceverlo allo stesso modo. Creare guide base, traduzioni di tutorial, recupero di informazioni e tutto ciò che riguarda soprattutto rFactor 2, così da poter dare modo a chi ne abbia voglia e tempo, di riuscire a creare qualcosa di proprio (o in team) che possa servire a tutta la community italiana dei modders.
    Per intenderci, non voglio creare alcun team di sviluppo, ne fare concorrenza ad altri grossi team, ne fare e creare delle copie di mod e spacciarle per nostre.. ma ripeto, solo una community di riferimento per gli italiani che abbiano voglia di imparare qualcosa o avvicinarsi per la prima volta al parolone "modding".
    Spero che la mia proposta possa piacere a qualcuno e possa essere messa in piedi nel più breve tempo possibile per lavorare su rFactor 2 a pieno regime...
    Potete scrivermi in privato, postare idee o mandarmi a quel paese se vi dovesse sembrare un'idea utopica... :)
    Un saluto a tutti e grazie a Max per il lavoro di supporto che ha svolto e continua a svolgere in questa sezione italiana.
     
  2. marcobost

    marcobost Registered

    Joined:
    Dec 27, 2011
    Messages:
    83
    Likes Received:
    0
    Personalmente reputo la tua un'ottima idea!
    Quello che posso dirti è che ho conoscenza, per il solo discorso "track", di almeno due punti di riferimento in Italia:
    - il primo è un sito nato proprio con l'intento che hai descritto tu, anche se orientato solo verso i circuiti: http://rfactortrack.forumcommunity.net/
    - poi c'è una sessione specifica sul forum di RRW a "WIP Tracks": http://www.rfactoracingweb.it/rfactor/distribution/viewforum.php?f=37
    Certo che con l'aiuto dei tanti bravi modders che ci sono in Italia, sarebbe molto più bello, interessante e completo!
     
  3. CiuppiTrulli

    CiuppiTrulli Registered

    Joined:
    Oct 6, 2010
    Messages:
    195
    Likes Received:
    0
    Alla fine cmq si ricade sempre lì... mancanza di coesione tra i vari gruppi/leghe/teams, cosa alquanto spiacevole e assurda anche considerando che si tratta di divertimento e non di affari commerciali (anche se questo punto lo analizzerò diversamente tra poco).
    L' idea esposta è ottima e credo che, come dice anche marcobost, si sia tentato già qualcosa in merito (parlo anche di altri simulatori).
    Purtroppo non so il perchè, ma nascono sempre invidie, rosicamenti, gelosie, o ancora più spesso voglia di essere sopra a tutti. Credo che questa idea di Stevenking vada presa in seria considerazione, e non solo per i modders, ma anche da parte delle varie leghe, l' unione fa la forza e credo che possano cmq trarne vantaggio tutti.
    Faccio un esempio particolare, un po' commerciale forse, ma spero utile: se i vari teams di modders, o le varie leghe che organizzano champ, collaborano tra loro unendo le loro idee e sforzi potrebbero avere molteplici vantaggi, tra cui anche un vantaggio di tipo commerciale. Mettiamo il caso che diversi teams di modders si mettano insieme a fare un lavoro, ne verrebbe sicuramente fuori un capolavoro, dato che si uniscono le varie conoscenze e idee, questo farebbe nascere, secondo me, anche qualche opportunità lavorativa che, al giorno d' oggi, non è sicuramente da buttare via. Perchè parlo di opportunità? semplice, il mod può essere visto dagli stessi sviluppatori del game e quindi potrebbero chiedere collaborazione per lo sviluppo del game stesso o di uno nuovo. Il mod potrebbe essere anche visto, tramite streaming di eventi o video vari, da aziende di auto, di modellazione, televisive etc... che vedrebbero un team di lavoro già composto ed affiatato e proporre lavori di qualunque genere. I modders uniti potrebbero anche realizzare video o altro per mostrare come è nato il mod e quali passi hanno fatto e il tutto porterebbe solo vantaggi. L' altro vantaggio, cmq scontato, è il maggior divertimento da parte di chi userà le mods realizzate, ci saranno meno bugs e più gusto nel guidare e sicuramente un aumento di persone che si avvicineranno al simracing.
     
  4. Max Angelo

    Max Angelo Registered

    Joined:
    Oct 5, 2010
    Messages:
    4,958
    Likes Received:
    10
    Non credo che ci sia ragione di scoraggiarsi, al contrario penso rF2 possa essere una ottima opportunità per realizzare opere più "complete", sfruttando le features introdotte.

    E' come se fosse un edificio senza ascensore, all'inizio il piano di rF poteva sembrare faticoso da raggiungere, scalino dopo scalino, poi nel tempo i modders si sono "fatti il fiato" ed è diventato più semplice.
    Ora siamo ad un piano più alto e la fatica per raggiungerlo è pressapoco la stessa, ma immagino che si tratti solo di rifarsi il fiato, per proseguire con la metafora.

    Gli strumenti base, 3DSimED e BTB, quando saranno aggiornati, penso saranno altrettanto utili per i modders del livello al quale dici di appartenere.
    Per aggiungere poi le nuove features, l'editor in game di DevMod può essere molto utile, e poi ci sarà da attrezzarsi in modo da poter implementare quello che con l'editor interno non è possibile realizzare.

    Chi ha ambizioni ancora più grandi, confidenza con la modellazione e, in alcuni casi, disponibilità potrà avvantaggiarsi usando una versione di Max compatibile con i plugin ISI rilasciati insieme alla beta.

    A differenza di come è stato con rF, ISI sta rilasciando una serie di guide per aiutare i modders a prendere confidenza con il modo di moddare richiesto da rF (basicamento lo stesso, ma con le nuove features e, per chi crea vetture, con il nuovo modello di gomme).
    Con tutta la buona volontà, immagino che questi documenti non possano riuscire a diventare onnicomprensivi, ma credo che siano in grado di aiutare un po' tutti, chi più chi meno.

    Ultima cosa, rF2 durerà a lungo e questo lascia credere che, nel tempo, nuovi tools, nuove guide ecc, saranno create e pubblicate anche da terze parti.

    Insomma, per chi è appassionato non è il momento di scoraggiarsi, ma di leccarsi i baffi immaginando le opportunità creative che si andranno ad aprire con rF2! :)
     
  5. Caterpillar

    Caterpillar Registered

    Joined:
    Oct 7, 2010
    Messages:
    48
    Likes Received:
    0
    D'accordissimo con l'iniziativa, condivido le difficoltà della lingua inglese e le aspettative riguardo la collaborazione.

    Ma sono un pò meno pessimista, mi pare che ci sia stia muovendo in questa direzione. Le difficoltà che si incontrano per realizzare un buon mod e la gran mole di lavoro necessario, da una parte allontanano le persone, dall'altra spingono le rimanenti a coallaborare.

    Le "ossa" ce le siamo fatte moddendo\editando rFactor, GTR2, RACE07, GTL etc, ormai conosciamo l'argomento e credo che i modders che hanno un minimo di esperienza hanno già capito che rF2 amplierà sia le possibilità che le difficoltà e che sarà necessaria l'aggregazione per realizzare qualcosa di buono in tempi adeguati e senza dover sacrificare (nel senso di annientare :)) la propria vita privata ...

    Dopo il cambio di rotta di nogripracing, che ormai è diventato una vetrina da skin, ho trovato terreno fertile su F1classic, ma in effetti la lingua "internazionale" non aiuta. Sono sicuro che i tempi sono maturi per l'iniziativa di Stevenking, l'unico rischio è quello di vedere ridotti gli scambi culturali con persone straniere che avrebbero molte più difficoltà a capire l'italiano di quante ne abbiamo noi a capire l'inglese.
     
  6. CiuppiTrulli

    CiuppiTrulli Registered

    Joined:
    Oct 6, 2010
    Messages:
    195
    Likes Received:
    0
    Propongo l' uso del Calabrese come lingua internazionale :p
     
  7. marcobost

    marcobost Registered

    Joined:
    Dec 27, 2011
    Messages:
    83
    Likes Received:
    0
    Beh, pensiamo positivo! Passetto, passetto si può arrivare lontano, basta iniziare e, come fa ben notare Max, di anni a venire ne abbiamo davanti a noi!
    Idee concrete su dove? come? quando?
    Si potrebbe contattare l'amministratore o uno degli amministratori del "forum dedicato alle track" per vedere se fossero interessati ad un discorso a 360° che non si limiti quindi ai soli circuiti, o si potrebbe mettere in piedi qualcosa di tutto nuovo...
     
  8. franc_23

    franc_23 Registered

    Joined:
    Jan 8, 2012
    Messages:
    78
    Likes Received:
    0
    straquoto ciuppi hahahahah...
     
  9. Caterpillar

    Caterpillar Registered

    Joined:
    Oct 7, 2010
    Messages:
    48
    Likes Received:
    0
    FTTVI ;)

    Noi abbiamo il peperoncino e voi no!
     
  10. Stevenking

    Stevenking Registered

    Joined:
    Feb 7, 2011
    Messages:
    58
    Likes Received:
    2
    +1

    Mastico il calabrese più dell'inglese :D
     
  11. Stevenking

    Stevenking Registered

    Joined:
    Feb 7, 2011
    Messages:
    58
    Likes Received:
    2
    Non sono completamente d'accordo su questo, creare un gruppo di discussione in lingua italiana non significa estraniarsi dal resto del mondo, ma solo dare la possibilità a chi (come me) non riesce a stare dietro alla problematica della lingua.
    Anzi... molta gente che ha interesse e non mastica bene l'inglese spesso si trova a rinunciare proprio per mancanza di fonti e riferimenti nella propria lingua. Penso che cercare di capire qualcosa in più aiuti anche ad interagire meglio poi con quelli che sono i forum di discussione stranieri, perchè almeno quando si va a leggere quello che scrivono si ha un'idea e una formazione migliore per capire quello che si sta leggendo/traducendo.
     
  12. LjTiger69

    LjTiger69 Registered

    Joined:
    Dec 23, 2011
    Messages:
    234
    Likes Received:
    0
    Il progetto mi piace e un pò di esperienza nel campo me la sono fatta, quindi non avrei problemi a condividera la mia limitata "sapienza" :cool:
    Solo che mi tocca quotare CiuppiTrulli, questo tipo di iniziativa non sembra sposarsi con la "mentalità italiana". Noto che molti modder hanno difficoltà a condividere il proprio lavoro, per paura che qualcun' altro possa carpirgli chissà quali segreti.
    Ma se gli ISI, che sono gli sviluppatori di rF non si pongono questo problema, fornendoci tutti gli strumenti affinchè noi possiamo "stravolgere" il loro prodotto, perchè si deve porre sto problema un modder?
     
  13. Carra

    Carra Registered

    Joined:
    Jan 14, 2012
    Messages:
    844
    Likes Received:
    1
    l'idea è bella, ma mentre organizzate questo "gruppo di lavoro", secodno me, dovreste fare anche un corso di inglese!
    attenzione! non è una presa in giro , né voglio sminuire chi non conosce altre lingue, ma x chi vuole lavorare col pc e soprattutto in programmazione, l'inglese è d'obbligo.. ancor prima dell'informatica!
    unire le due cose sarebbe la cosa migliore
     
  14. CiuppiTrulli

    CiuppiTrulli Registered

    Joined:
    Oct 6, 2010
    Messages:
    195
    Likes Received:
    0
    behh, è verissimo che attualmente la situazione purtroppo è così, come ho scritto anche prima, ma si può sempre tentare, magari non saranno tutti felici e contenti, ma se solo qualche gruppo comincia a collaborare sono sicuro che poi si uniranno anche gli altri... ci vorrà tempo, ma da qualche parte si deve pur iniziare. Questo cmq non è un solo discorso di modders, ma molto più ampio. I portali ad esempio, possono accordarsi per fare campionati diversi l' uno dall' altro, stabilendo magari date differenti l'uno dall' altro, e così via, questa è collaborazione costruttiva. Daje che si può fare :)
     
  15. Stevenking

    Stevenking Registered

    Joined:
    Feb 7, 2011
    Messages:
    58
    Likes Received:
    2
    Nono... fermo... cosa intendi con l'obbligo di imparare l'inglese? Io sono un informatico, l'inglese tecnico lo conosco abbastanza bene per quello che mi serve e non ho alcun problema ad andare a reperire informazioni sul web (quasi tutte in inglese) quando mi servono.
    Ma stiamo parlando di lavoro... e se spesso per reperire una info dal web ci metto 2 minuti in più rispetto a chi l'inglese lo mastica meglio di me, comunque riesco poi a reperirla.. qui invece stiamo parlando di modding e come giocare con un simulatore, la vedo come un hobby. Proprio perchè lo vedo come tale impiego molto meno tempo e meno forze. E' per quello che dicevo che chi come me non macina l'inglese al 100% spesso si scoraggia e lascia perdere.. in fondo non è un lavoro. :)
    Perchè la maggior parte della gente in Italia va a correre nei campionati italiani e non negli altri 10mila che ci sono nel mondo? Perchè sicuramente farebbero fatica ad integrarsi per il problema della lingua. La lingua purtroppo è un una specie di ostacolo naturale (per noi italiani forse lo è ancora di più). Non si può costringere una persona che per hobby fa o vuole fare il modder a scrivere e comprendere una lingua differente. Non so se mi sono spiegato... :confused:
    Dopotutto, perché credi che esista questa sezione italiana? ;)


    Poi può anche essere giusto quello che dici, però bisogna trovare secondo me ulteriori persone che ne capiscano di modding e parlino bene l'inglese e siano disposte a fare una specie di forum multilingua traducendo gli articoli o comunque moderando le sezioni specifiche.
    Ma la vedo sicuramente come un passo successivo, non è sicuramente uno degli obiettivi principali.
     
    Last edited by a moderator: Jan 19, 2012
  16. Carra

    Carra Registered

    Joined:
    Jan 14, 2012
    Messages:
    844
    Likes Received:
    1
    sono d'accordissimo con te, e se l'hai fatto fin'ora so che riuscirai anche con rFactor2! però non fraintendermi.. io l'inglese lo parlicchio.. lo scrivo decentemente e leggo altrettanto decentemente, ma quando si tratta di seguire guide o andare nello specifico avado in crisi anche io a volte.. io la mancanza di non sapere bene questa lingua globale la sto sentendo semrpe di più infatti andrò sicuramente un po' all'estero per imparalo meglio, perchè appunto come dici tu, spesso ci metto più tempo a capire cosa sto leggendo che poi a farlo..
    il mio voleva solo essere uno stimolo, niente di più niente di meno!
    avere persone che come voi si dilettano in questi "esperimenti" è un guadagno x tutti!
     
  17. Stevenking

    Stevenking Registered

    Joined:
    Feb 7, 2011
    Messages:
    58
    Likes Received:
    2
    Ho dato un'occhiata a questo link che hai pubblicato: http://rfactortrack.forumcommunity.net/
    Beh l'intenzione è buona però cercando di girovagare per il forum ho cliccato sulla sezione "Video Tutorial" e mi sono trovato:

    Non sei connesso al sito. Accedi utilizzando il modulo che segue
    Il tuo Nome Utente
    La tua Password


    Ecco, può sembrare una cavolata, ma già il fatto di essermi trovato davanti a un forum in cui per dare solo un'occhiata a cosa ci sia dentro io sia OBBLIGATO a registrarmi è una cosa che non condivido assolutamente... Le sezioni private si usano per altri scopi....
     
  18. Caterpillar

    Caterpillar Registered

    Joined:
    Oct 7, 2010
    Messages:
    48
    Likes Received:
    0
    Condivido, e siccome condivido, evviva l'OPEN.
     

Share This Page